Roma, scatta la prenotazione online per fare i tamponi nei drive in. Ecco dove
di Simone Pierini

Roma, scatta la prenotazione online per fare i tamponi nei drive in. Ecco dove

Troppe file, tempi d'attesa notevoli, addirittura traffico in tilt per colpa dei drive in dove si fanno i tamponi. Così l’assessore D’Amato ha annunciato l’avvio della modalità di prenotazione online per i drive-in per gestire i flussi che in questi giorni stanno affrontando un sovraccarico di grandi proporzioni. Si parte con Santa Maria della Pietà, poi toccherà al drive in della Palmiro Togliatti-centro carni e quindi a Casal Bernocchi. La nuova misura verrà poi estesa a tutta la rete che è arrivata a oltre cinquanta strutture. L’obiettivo - sostiene D’Amato - è arrivare a ventimila tamponi al giorno per aumentare la portata del contact tracing per confermarsi, come riferisce la ricerca della fondazione Gimbe, in testa alla classifica italiana di casi testati ogni 100 mila abitanti: al momento la media del Lazio è di è di 8.002 casi contro i 5.360 di quella nazionale. 
Nel frattempo la stima dell’Rt (ovvero l’indice di contagio tra persone) si mantiene costante mentre i ricoverati salgono a 937 con i pazienti in terapia intensiva che sono 85. I casi registrati a Roma sono 232, a cui bisogna aggiungerne ulteriori 149 rilevati nella Asl della provincia della Capitale, mentre nelle altre province i casi totali sono 162: 63 a Frosinone, 47 a Latina, 27 a Rieti e 25 a Viterbo. Infine - in seguito alla riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica - al via l’aumento dei controlli nelle zone della movida della Capitale e particolare attenzione anche a minimarket e negozi di vicinato per monitorare il rispetto del regolamento di polizia urbana ma soprattutto l'ultimo Dcpm del Governo. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Ottobre 2020, 08:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA