Roma, rapinavano gli incassi delle slot machine: arrestati due pregiudicati

Avevano rapinato un uomo, incaricato di ritirare gli incassi delle slot machine presenti in diversi esercizi commerciali della zona sud-est di Roma. Due romani, entrambi pregiudicati, sono però stati arrestati per rapina aggravata dai carabinieri delle stazioni Appia e Cinecittà. 

Leggi anche > Roma, 18enne trovata impiccata e con le mani legate in un'area giochi. Scientifica sul posto

Le indagini si sono concentrate sull'episodio avvenuto a novembre 2017 a danno di un dipendente di una società privata, incaricato di ritirare gli incassi dalle slot machine installate negli esercizi commerciali del quadrante sud-est della Capitale. I due rapinatori, a volto parzialmente coperto, erano saliti a bordo del veicolo di servizio della vittima, che aveva appena prelevato il denaro da un bar in zona Cinecittà. Minacciandolo con una pistola, l'hanno costretto a guidare fino a una zona isolata a Torre Spaccata e si sono impadroniti della somma, per poi fuggire. Soprattutto attraverso riprese di videosorveglianza e informazioni raccolte sul territorio, i militari sono risaliti all'identità di entrambi gli autori della rapina, riconosciuti dalla vittima del colpo.
Giovedì 12 Settembre 2019, 12:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA