Il giallo di Mariangela che a 98 anni ricama in strada per stare in compagnia. «L'hanno multata»

Roma, il giallo di Mariangela che a 98 anni ricama in strada per stare in compagnia. «L'hanno multata»

La storia della signora Mariangela, che a 98 anni si è messa a ricamare in strada in cerca di compagnia e contatto umano, ha sciolto i cuori dei romani che la incontrano all'altezza della fermata della metro nel quartiere Prati e di quanti ne hanno letto sul web, dove l'anziana è diventata un personaggio noto.

Roma, ricama in strada non per soldi ma per compagnia: la nonna delle presine spopola sui social

Così come la sua foto mentre è intenta a realizzare presine e centrini ha fatto il giro dei social, anche la notizia che la vecchina fosse stata multata aveva raggiunto cittadini romani e non dopo un articolo pubblicato su Il Fatto Quotidiano che riporta: «Vigili in borghese del Comune di Roma cercano di multare una vecchina quasi centenaria mentre, arrangiando piccoli lavori a maglia, provava a venderli insieme a qualche oggetto e ricordo. Il “solerte tutore della legge” ha già il verbale in mano pronto a multare l’anziana signora. I passanti cercavano di far soprassedere gli ufficiali del Comune di Roma dai loro integerrimi propositi».



La qeustione è stata solelvata anche da Giorgia Meloni, che sulla sua pagina Facebook aveva pubblicato un post poi rimosso: «Ha 89 anni, e vende oggetti ricamati da lei davanti all’ingresso della metro a Roma. Lo fa per arrotondare e per sentirsi meno sola. Pare che ben tre agenti della municipale si siano scomodati per andare a multarla. Ecco l’umanità della giunta Raggi: si fa finta di nulla davanti alle masse di abusivi, in prevalenza rom ed extracomunitari, e si multano le vecchine italiane. È SCANDALOSO. La Raggi vada personalmente a chiedere scusa a questa signora».

Ma a raccontare come stanno davvero i fatti è l'unico figlio della signora, che al Corriere della Sera ha smentito la multa salata che sarebbe stata elevata alla madre perché priva dell'autorizzazione per vendere i suoi ricami, così come confermato dalla polizia locale di Roma Capitale. Anzi, ha anche aggiunto che la donna non è indigente e non ha bisogno di un aiuto conomico da parte di quanti si erano interessati alla sua vicenza, bensì è alla ricerca di compagnia da quando è rimasta vedova, due anni fa.  

 
Sabato 14 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME