Rivolta contro i rifiuti nelle strade: cassonetti al rogo, 80 interventi dei Vigili del Fuoco
di Lorena Loiacono

Rivolta contro i rifiuti nelle strade: cassonetti al rogo, 80 interventi dei Vigili del Fuoco

Cataste di rifiuti date alle fiamme, di notte, con almeno 80 incendi sulle strade di Roma dall’inizio del mese di luglio: una media spaventosa se si pensa che, solo nelle ultime due notti, ce ne sono stati oltre 30. Il fenomeno dei roghi di cassonetti sta crescendo, fuori controllo: i cittadini, irresponsabilmente, pensano così di risolvere il problema dei rifiuti in strada, tra cattivo odore e l’aria che, tutto intorno, con il caldo diventa irrespirabile.

Ma la soluzione non è certo dargli fuoco: in 8 giorni le squadre dei vigili del fuoco di Roma sono state impegnate ogni notte, soprattutto nelle zone del Casilino, Tuscolano e Monte Mario, a spegnere incendi su cassonetti o mini discariche in strada.
L’esasperazione dei cittadini è alle stelle anche per i cinghiali che, dalle campagne, entrano a Roma per rovistare tra la spazzatura. Per questo la Coldiretti, ieri, ha manifestato a Montecitorio: «Basta invasioni, troppi danni».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 9 Luglio 2021, 08:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA