Roma, quinto memorial per Stefano Cucchi. La sorella Ilaria: «Abbiamo attraversato un deserto di dolore e solitudine»

di Michela Poi
Umanità in marcia per ricordare Stefano Cucchi. Il 12 e il 13 ottobre si celebreranno i dieci anni dalla sua tragica morte.  L’iniziativa è stata presentata nella sala del Carroccio in Campidoglio, alla presenza di Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, l’avvocato Fabio Anselmo, Gianluca Peciola e vari rappresentanti delle associazioni che sostengono l’iniziativa. 

Leggi anche> Roma, dieci anni senza Stefano Cucchi: il quinto memorial in suo ricordo



L’appuntamento è per sabato 12 ottobre 2019 a Roma dalle ore 18.30 con dibattito e concerto presso l'Angelo Mai (Viale delle Terme di Caracalla 55). La serata si aprirà con un momento di dibattito intorno ai temi dei diritti umani, civili e sociali. Parteciperanno oltre a Ilaria Cucchi e Fabio Anselmo, il Direttore de L’Espresso Marco Damilano e Luigi Manconi. Nel corso della serata è previsto anche il contributo del fotoreporter Francesco Zizzola. Seguiranno interventi artistici e musicali di Giancane, Il Muro del Canto, Riccardo Sinigallia, la Rappresentante di Lista, Lucio Leoni, MaTeMusik Band & Crew, Nada e Piotta.

Leggi anche> Stefano e Ilaria Cucchi, dieci anni di battaglie


Il Memorial prosegue poi domenica 13 ottobre 2019 dalle ore 9.00 con la tradizionale Maratona «Corri con Stefano» presso Parco di Torre del Fiscale (Via di Torre Branca). Oltre alla corsa, il programma della giornata comprende sport sociale e la Cittadella dei diritti che vedrà la partecipanzione di numerose realtà e associazioni romane e nazionali. Una grande manifestazione che si compone di attività sportive gratuite, esposizioni, mostre, laboratori per bambini, interventi e incursioni musicali, spettacoli e contributi di esponenti del mondo della cultura, dello spettacolo e delle istituzioni. Una giornata di grande partecipazione civica e civile, con tutte le associazioni e le realtà che si impegnano intorno al tema dei diritti.

La storia di Stefano è diventata un manifesto «contro l'ingiustizia e la passivizzazione sociale». Il coraggio di Ilaria Cucchi e della sua famiglia, l’ostinazione del loro avvocato Fabio Anselmo verso la ricerca della verità sono stati vissuti, interpretati, assunti socialmente: sono diventati un fatto pubblico. Quest’anno cade un anniversario importante «Vogliamo ricordare con ancora più forza Stefano, un ragazzo a cui non è stata riconosciuta umanità, cui è stato sottratto il diritto alla vita, alla possibilità di conoscere strade diverse da quelle attraversate fino a quel momento», hanno dichiarato le realta’ promotrici del Memorial, ovvero l’Associazione Stefano Cucchi Onlus, Uisp Roma, il Comitato Promotore Memorial Stefano Cucchi e l’Associazione Comunitaria. «Vogliamo parlare di diritti negati e di diritti da affermare, in questa fase storica che vede le persone socialmente più deboli sempre più esposte alle sopraffazioni e alla negazione della propria dignità».

«Umanità in marcia» è il messaggio pensato per ricordare «la sofferenza di Stefano, la sua morte, la battaglia collettiva urgente per affermare la necessità di un mondo in cui i diritti umani, civili, sociali di tutti e tutte tornino al centro dell’attenzione pubblica. Per questo anniversario abbiamo pensato di organizzare due giornate di incontri sportivi e culturali insieme a quella società civile che in questi anni si è stretta intorno alla famiglia e ha condotto nelle proprie sfere di intervento azioni di avanzamento dei diritti e di promozione della dignità umana». 
 


«Sono passati dieci anni dalla morte di mio fratello Stefano», dice Ilaria Cucchi. «Abbiamo attraversato il deserto con un fardello di dolore e solitudine. Poi intorno alla nostra battaglia, alla mia famiglia e al nostro avvocato Fabio Anselmo si è riunita una comunità ampia, bella, solidale e combattiva. Tanta società civile e tantissimi cittadini e cittadine hanno chiesto con noi verità e giustizia. Con questa umanità camminiamo, con loro ricorderemo Stefano e chiederemo diritti, rispetto, dignità per tutti e tutte».

Promuovono il 5° Memorial Stefano Cucchi:
Uisp Roma
Associazione Stefano Cucchi Onlus
Comitato Promotore Memorial Stefano Cucchi 
Associazione Comunitaria

Al momento hanno aderito:
Amnesty International - Italia, , Fiom Cgil Nazionale, Associazione Antigone, Emergency Gruppo Appio-Tuscolano, A Buon Diritto, Funzione Pubblica Fp-Cgil Nazionale, Associazione daSud, ANGELO MAI, Arci Solidarietà Onlus, ACAD Associazione Contro gli Abusi in Divisa - Onlus, Csoa Spartaco, Cgil di Roma e del Lazio, Fiom-Cgil Roma e Lazio, Fp Cgil Roma Lazio, Cooperativa Diversamente, Via Libera, Palestra Popolare Quadraro, Pigneto Film Festival, Casetta Rossa Spa, Baobab Experience, Nobavaglio - liberi di essere informati, Cittadinanzattiva Onlus, Progetto Diritti Onlus, PID Onlus, Cies Onlus, Matemù, Aurelio in Comune, La Fattorietta, Fanfaroma, Celio Azzurro, Comune-info, Cinecittà Bene Comune, CSOA La Strada, Villetta Social LAB, Parco di Torre del Fiscale, Runner trainer, Libera Municipio VII, Terra! Onlus, Folias, Quadracoro.

 
Martedì 8 Ottobre 2019, 19:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA