«Signora, metta la mascherina»: panettiere disabile bastonato dal marito della donna, 40 giorni di prognosi
di Emilio Orlando

Roma, panettiere disabile bastonato: aveva chiesto a una cliente di mettere la mascherina

Come nel film cult Arancia Meccanica, ha preso a bastonate il panettiere disabile che aveva solo invitato una cliente in fila a mettere la mascherina. Infastidita per il biasimo, la donna ha però chiamato il marito che è arrivato con un bastone ed ha pestato a sangue il commesso invalido. L'episodio è avvenuto nella panetteria La magia dei sapori nel quartiere Colli Aniene in via Virgilio Melandri 42.

 


Vittima della brutale aggressione, è stato il panettiere di 48 anni che ha riportato una prognosi di 40 giorni ed è stato ricoverato al policlinico Umberto I. Le volanti della polizia, accorse subito dopo la chiamata al 112, hanno sequestrato il bastone utilizzato per il pestaggio e identificato il 45enne S. P. come probabile aggressore.
Per quest' ultimo si profilano gravi ipotesi di reato. La procura sta infatti indagando per lesioni gravi ma aggravate, oltre che per i futili motivi, anche dalla condizione di fragilità dovuta alle condizioni di salute della vittima.

 


riproduzione riservata ®


Ultimo aggiornamento: Lunedì 8 Marzo 2021, 08:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA