Roma, omicidio-suicidio a Primavalle: ex guardia giurata spara e uccide la moglie davanti al figlio, poi si ammazza

video
di Emilio Orlando

Tragedia a Primavalle, periferia Ovest di Roma. Stamattina un uomo, Nicola Russo, ex guardia giurata, ha sparato a moglie Gerarda Di Gregorio e figlio e poi tentato il suicidio. Entrambi sono morti a poche ore dalla sparatoria. 

Il dramma si è consumato a stamattina in una abitazione di via Torrigo, dove vive l'uomo classe '55. La coppia era già separata e la donna e il figlio, 43 anni, erano andati a casa dell'ex marito per recuperare alcuni effetti personali. Ne è scaturita una lite che ha portato l'uomo a impugnare la pistola e rivolgerla contro la donna, che era stata colpita anche con un coltello. Il figlio è stato ferito nel tentativo di difendere la madre. 

Leggi anche > Il virologo Silvestri: «Del ritorno del Covid neanche l'ombra, non era presto per riaprire»
 

 

Il 65enne è poi uscito in strada e ha rivolto l'arma verso se stesso, tentando il suicidio. Sul posto, gli agenti della Squadra Mobile di Roma. 

 


Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Maggio 2020, 08:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA