Roma, movida violenta: quindicenne ferita con cocci di bottiglia
di Emilio Orlando

Roma, movida violenta: quindicenne ferita con cocci di bottiglia

Movida romana ancora teatro di risse e di aggressioni. Tre feriti, tra cui una ragazzina di quindici anni e un arrestato è il bilancio del divertimento serale dei giovani a San Lorenzo e Trastevere nel weekend. Stava per finire in tragedia una rissa in piazza dell'Immacolata: lo scontro tra gruppi di ragazzi provenienti dalle borgate capitoline è sfociato in un'aggressione a bottigliate nei confronti di una giovane adolescente e di un ragazzo da poco maggiorenne. La ragazza è stata ferita a un polso con un collo di bottiglia da un gruppo di coetanei che sono fuggiti. Il peggio è stato scongiurato dalla polizia locale dei gruppi S.p.e. e G.s.s.u, diretti dal vice comandante del Corpo Stefano Napoli, che hanno soccorso i due feriti e si sono messi sulle tracce degli aggressori. Durante i servizi di controllo della movida nel fine settimana, gli agenti hanno contestato cinquanta illeciti amministrativi. Tre i provvedimenti di chiusura di mini-market per vendita di alcolici oltre l'orario consentito, anche a minori. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 31 Maggio 2021, 08:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA