Incendio nella sede Inps: due intossicati e 320 persone evacuate
di Enrico Chillè

Roma, incendio nella sede Inps: due intossicati e 320 persone evacuate

Tanta paura, due intossicati e ben 320 persone evacuate dopo che un incendio è divampato questa mattina in una sede dell'Inps a Roma.

Leggi anche > Tassista aggredito da tre clienti, gli rubano il taxi ma si schiantano su un muro. «40 minuti di terrore»​



La squadra Tuscolano II dei Vigili del fuoco è intervenuta intorno alle 8.20 di oggi per domare le fiamme divampate all'interno della sede Inps di via Umberto Quintavalle, in zona Cinecittà. L'incendio si è originato al piano terra della struttura, dove si trovano l'archivio sanitario e la zona accettazioni. I Vigili del fuoco, oltre a domare il rogo, hanno dovuto soccorrere i presenti: evacuati, in pochi minuti, 250 impiegati e 70 cittadini.



Il denso fumo scaturito dall'incendio ha anche causato l'intossicazione di due uomini, dipendenti di Sevitalia, un'agenzia privata che si occupa di sicurezza all'interno di quella sede Inps. I due sono stati trasportati in ospedale da un'ambulanza.
Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Febbraio 2020, 10:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA