Roma e il Grand Tour di arte e design, sei masterclass con creativi d'eccellenza da Hollywood al fumetto: borse di studio in palio

Roma e il Grand Tour di arte e design, sei masterclass con creativi d'eccellenza da Hollywood al fumetto: borse di studio in palio

Una serie di masterclass per raccontare che cosa sono oggi l'arte e il design attraverso le testimonianze di sei creativi internazionali provenienti da mondi e discipline diverse. Si chiama ContamiNation, è la rassegna che rimette al centro Roma e il mito del Grand Tour, facendo della città il palcoscenico su cui progettisti e artisti raccontano il dietro le quinte della creatività. 

Leggi anche > Microchip sottopelle per fare acquisti e aprire la porta di casa, la rivoluzione hi-tech dei primi italiani

ContamiNation nasce da un'idea di Cappelli Identity Design, studio multidisciplinare, e mette in palio due borse di studio per studenti dall'estero. Il primo appuntamento, venerdì 21 febbraio, nella sede di Cappelli Identity Design a Roma e in streaming sulla pagina Facebook Cappelli Identity Design e sul canale Vimeo, è con Giuseppe Cristiano. Illustratore e storyboard artist, Cristiano vive tra l’Italia e l’America e disegna per film, serie tv (CSI), videoclip per Radiohead, Madonna, Moby, lavorando a fianco di registi come Jonas Åkerlund e Johan Renck. 
«L’idea di ContamiNation prende forma dal concetto di integrazione e di scambio di conoscenze, l’obiettivo è di contaminare e farsi contaminare attraverso memorie e percezioni visive», spiega Emanuele Cappelli CEO di Cappelli Identity Design.


«Racconto come nasce un’idea, e come da lì si arriva al personaggio. Lo storyboard è la pre-visualizzazione di un progetto, la prima occasione per poter visualizzare un’idea fino ad allora rimasta in una sceneggiatura o nella mente di chi l’ha concepita, e di come sia uno strumento necessario per tutto il team di lavoro, dalla fase di pre-produzione fino a quella di montaggio», dice Giuseppe Cristiano.

Il programma proseguirà ogni mese fino a giugno, con talk di creativi italiani che dalla sede di Cappelli Identity Design condivideranno visioni, progetti, esperienze del proprio lavoro. Gli altri ospiti sono Alice Scornajenghi, copywriter e cofondatrice della rivista Ossì, l'illustratrice e fumettista Rita Petruccioli, l'esperto di big data Luca Pappalardo e il designer Antonio Aricò. 

ContamiNation è anche un programma di due borse di studio rivolto a studenti provenienti dall’estero per l’elaborazione di un proprio progetto di ricerca. Lo studente potrà sperimentare e costruire una propria identità creativa presso gli ambienti più dinamici del design e dell’arte di Roma. Il finanziamento delle borse, messo a disposizione da Cappelli Identity Design, prevede un periodo di otto settimane e permette agli studenti di partecipare ad una serie di attività formative, lavorando in sinergia con lo studio.
A fine progetto, gli studenti avranno l’opportunità di condividere la propria esperienza e le eventuali realizzazioni in occasione di un appuntamento pubblico dedicato, presso la sede di Cappelli Identity Design.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Febbraio 2020, 22:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA