Roma, cosa fare nel week end: tutti gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio
di Paolo Travisi

Roma, cosa fare nel week end: tutti gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Quarto fine settimana di gennaio nella Capitale, ecco alcuni dei principali eventi che si terranno nel weekend: cosa fare a Roma sabato 25 e domenica 26 gennaio.

COSA FARE A ROMA, EVENTI SABATO 25 E DOMENICA 26 GENNAIO​

Tra le opportunità di questo fine settimana, segnaliamo lo spettacolo di Teresa Mannino all'Ambra Jovinelli, le sfilate di AltaRoma all'ex-caserma Guido Reni, oppure fuori Roma, nel borgo di Trevignano Romano per ammirare la parata dei cavalli e ancora, nel reatino, la sagra della bruschetta a Casaprota. Infine, sabato e domenica, tante attività ludiche per i bambini alla Casina di Raffaello e la visita guidata sul set "naturale" di Una giornata particolare.

Teresa Mannino all'Ambra

La comica siciliana di scena fino a domenica 26 gennaio all'Ambra Jovinelli, con lo spettacolo "Sento la terra girare" in cui racconta "un po' meno di sé e un po' più del mondo, che non se la passa molto bene dal punto di vista ambientale" come si legge nell'intervista di Leggo. L'attrice, che ha conquistato la popolarità sul palcoscenico tv di Zelig, stavolta si dedica al pianeta, la nostra terra, sempre più bisognosa del nostro aiuto. Per ridere e riflettere, sul sito dell'Ambra Jovinelli, orari e costi dei biglietti.

La Moda di AltaRoma

Fino al 26 gennaio, nella capitale è di scena AltaRoma, la manifestazione dedicata alle sfilate dei giovani talenti del fashion, che nella sua edizione invernale è stata allestita negli spazi dell'Ex-Caserma di via Guido Reni. AltaRoma 2020 sposa l'attenzione verso la sostenibilità ambientale e le biotecnologie applicati ai capi di alta moda. Nel corso della manifestazione spicca la quinta edizione di Showcase Roma, dove 56 designer avranno l’opportunità di presentare le loro collezioni e le startup mostreranno produzioni e materiali innovativi, a favore della sostenibilità e dell’economia circolare. Anche le telecamere di Leggo hanno seguito le sfilate e questo il sito ufficiale dell'evento.

A Cavallo a Trevignano Romano

Una domenica in compagnia dei cavalli, nella tradizionale parata dei Cavalcanti in onore di Sant’Antonio Abate,
nella bella cornice di Trevignano Romano, borgo che si affaccia sul Lago di Bracciano. La manifestazione ha inizio alle 9.30 del mattino con il raduno dei cavalli che prenderanno parte alla sfilata, che si avvierà alle 11.30 con arrivo nella centrale Piazza Vittorio Emanuele III. La parata, giunta alla settima edizione, è un evento molto atteso dagli abitanti del borgo ed ammirato per l'eleganza naturale dei cavalli. Qui le informazioni.

Laboratori per bambini

Tante le attività ludiche che la Casina di Raffaello, a Villa Borghese, organizza ogni fine settimana per divertire i bambini. Sabato e domenica dalle 10.30 alle 17.30 una serie di laboratori, ciascuno della durata di 50 minuti, dove disegnare, giocare con la carta, ordinare oggetti, colorare con le dita, creare pupazzi, ascoltare storie. Le attività sono suddivise per fasce d'età, ma ci sono possibilità per tutti, a partire dai 24 mesi, accompagnati da adulti o solo per bambini. Per ogni informazione sui vari laboratori, gli orari, il costo, si può cliccare sul sito ufficiale.

La bruschetta di Casaprota

Il genuino olio di Casaprota, borgo del reatino, sul pane bruscato. Questo il menù del week-end proposto da Casaprota, arricchito dalle degustazione di olio e bruschetta, spettacoli folcloristici e visite guidate, per trascorrere una giornata fuori casa. La Sagra della Bruschetta è un evento tradizionale, che offre l'opportunità di conoscere le delizie di questo territorio, in particolare la produzione di olio extra vergine, dal sapore intenso e aromatico, a quanto pare già celebrato dagli Antichi Romani. E non è un caso che quest'anno la sagra spenga 58 candeline, e per l'occasione offrirà ai partecipanti anche un classico della cucina laziale, gli spaghetti all’amatriciana preparati dalla Pro Loco di Amatrice. 

Una passeggiata da film

Un set a cielo aperto quello del bellissimo film Una giornata particolare di Ettore Scala, con Marcello Mastroianni e Sofia Loren, che l'associazione Ottavo colle propone di visitare con una visita guidata nel quartiere di Piazza Bologna. Il film, infatti, venne girato all'interno di un condominio privato, Palazzo Federici, in viale XXI Aprile. Scola girò tutte le esterne del suo capolavoro all'interno del condominio, mentre gli interni degli appartamenti, dove vivevano i personaggi interpretati dalla celebre coppia cinematografica, furono ricostruiti in studio. Per una passeggiata sul set, è possibile prenotarsi sul sito dell'associazione.


 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Gennaio 2020, 12:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA