Roma, emergenza rifiuti: la discarica di Albano rischia di non riaprire lunedì

Roma, emergenza rifiuti: la discarica di Albano rischia di non riaprire lunedì

L'emergenza rifiuti a Roma rischia di prolungarsi. L'apertura della discarica di Albano potrebbe subire dei ritardi dovuti alla fidejussioni necessarie mai arrivate. A rischio, quindi, l'apertura della discarica di Albano dove dovrebbero essere smaltiti parte dei rifiuti della Capitale.

 

Leggi anche > Roma, accoltellato alla schiena in zona Ostiense: morto albanese di 26 anni

 

Ecoambiente, società titolare dell'impianto, in una lettera inviata a Città Metropolitana di Roma Capitale, sindaca Virginia Raggi, al Ministero della Transazione Ecologica e al prefetto di Roma e alla Regione Lazio informa che non sono mai arrivate le fidejussioni necessarie per la riapertura del sito.

E che per questo motivo «non sarà garantito il servizio di conferimento previsto per lunedì 26». Raggi aveva firmato il 15 luglio l'ordinanza per la riapertura della discarica di Albano.


Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Luglio 2021, 13:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA