Roma, drone in volo scopre discarica abusiva nel quartiere

Roma, drone in volo scopre discarica abusiva nel quartiere

Una mini discarica è stata individuata dagli agenti della polizia locale di Ciampino nella zona di via Doganale. L'area è stata individuata grazie al contributo del Reparto Volo del Comando di Polizia Locale di Ciampino che ha fornito, grazie ad un drone, indicazioni essenziali all'attività investigativa compiuta dagli uomini del comandante Roberto Antonelli. Ad innescare il lavoro investigativo sono state le segnalazioni degli abitanti della nuova zona residenziale di via Colle Oliva i quali hanno riferito dell'accensione di fuochi nelle ore serali e notturne, non meno di una volta a settimana, anticipati e seguiti da importanti lavori di movimentazione della terra.



Dall'alto è stata individuata l'area in cui, ciò che non veniva bruciato veniva sotterrato. Gli agenti della polizia locale, quindi, nel corso di una serie di appostamenti, hanno colto in flagranza due uomini italiani impegnati nell'ennesimo smaltimento illegale. In quell'area venivano smaltiti tutti i rifiuti ingombranti provenienti, in larga parte, dallo svuota cantine. Proprio l'utilizzo di un drone con telecamera termica, idoneo per lo svolgimento delle attività di rinvenimento persone scomparse e polizia ambientale, ha fatto emergere una differente temperatura del terreno individuato rispetto alle aree limitrofe, che ha consentito agli agenti operanti di concentrasi sull'area da attenzionare. L'immediato intervento ha permesso di limitare a pochissimi episodi il verificarsi delle operazioni descritte. Ai due trasgressori sanzionati, è stato imposto l'obbligo del ripristino dei luoghi e la bonifica dell'intera area di loro proprietà, con il successivo controllo del nostro Comando che si avvarrà anche di personale tecnico specializzato per l'esame del terreno comunque inquinato. 
Ultimo aggiornamento: Sunday 31 May 2020, 18:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA