Roma, scoperta centrale di spaccio in una villa di Zagarolo: arrestato 22enne

Roma, scoperta centrale di spaccio in una villa di Zagarolo: arrestato 22enne

Un vero e proprio punto vendita al dettaglio di droga è stato scoperto a Zagarolo, vicino a Roma, dalla guardia di finanza, che ha sequestrato circa un chilogrammo di hashish e duecento grammi di cocaina. Per questo è stato arrestato un ventiduenne italiano per l'ipotesi di reato di spaccio di stupefacenti. L'attenzione dei finanzieri del gruppo di Frascati è stata attratta dal via vai di persone giù note come assuntori di stupefacenti nei pressi di una villa situata nella frazione di Valle Martella.

Dopo aver osservato i loro movimenti, i militari hanno deciso di eseguire una perquisizione domiciliare nell'immobile, che ha permesso di rinvenire, oltre alla droga pronta per lo smercio, strumentazione per il taglio e oltre 8.500 euro in contanti. È stato scoperto che i clienti interessati all'acquisto delle dosi venivano fatti accomodare in una stanza dell'appartamento in attesa del proprio turno. Il pusher è stato associato presso il carcere di Rebibbia e quattro giovani, che avevano acquistato la droga, sono stati segnalati in via amministrativa al Prefetto di Roma.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Agosto 2022, 09:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA