Roma, bocciato l’assestamento di bilancio, Bordoni (Lega): «M5s non ha più i numeri, chiediamo dimissioni Raggi»

Roma, bocciato l’assestamento di bilancio, Bordoni (Lega): «M5s non ha più i numeri, chiediamo dimissioni Raggi»

Il M5s non ha più i numeri in Commissione. Dopo la bocciatura dell'assestamento di bilancio, adesso vengono chieste dalla Lega le dimissioni della Raggi. «A rischio i conti del comune che non ha più i numeri per far approvare l’assestamento di bilancio», ha affermato in una nota  il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni.

 

Poi prosegue: «I romani non sono disposti a tollerare oltre l’atteggiamento di una Sindaca che passa il tempo alla ricerca di numeri che possano reggere una maggioranza implosa nelle proprie contraddizioni e segnata dal fallimento che ha compromesso la qualità della vita nella Capitale. Con il voto contrario della lega viene bocciato l’assestamento di bilancio: chiediamo di prendere atto del fallimento e dimettersi per il bene di tutti. Raggi non dispone più della maggioranza in Aula, nelle Commissioni e nei Municipi. Qualunque sia il calendario dei lavori del Campidoglio l’Amministrazione 5 stelle finisce oggi». 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Luglio 2021, 14:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA