Roma, degrado sempre maggiore a Anagnina: strutture fatiscenti e cumuli di rifiuti

Roma, degrado sempre maggiore a Anagnina: strutture fatiscenti e cumuli di rifiuti

Un degrado ormai 'storico', volto sempre al peggio: lo stato in cui versa la stazione Anagnina della Metro A, a Roma, è allarmante. Lo testimoniano diverse foto scattate dai passeggeri.



Ci troviamo in un'area periferica, che da parecchio tempo è considerata una vera e propria 'zona franca'. Ogni week-end ci sono banchetti e bivacchi, con i risultati mostrati da queste immagini.



Non ci sono solo cumuli di spazzatura gettata da persone senza alcun senso civico, ma anche rifiuti pesanti che andrebbero smaltiti in un altro modo. Senza contare la mancata manutenzione delle strutture del capolinea della metropolitana.



Il problema va avanti da almeno un paio di mesi, come dimostrano i rifiuti che vanno via via accumulandosi e come sostengono alcuni utenti che hanno scattato queste foto. Un degrado inaccettabile per qualsiasi zona di una capitale europea, in un'area periferica che però ospita una stazione della metro e il capolinea di diverse linee di autobus. A frequentarla sono soprattutto studenti di istituti superiori e università (ci troviamo nei pressi di Tor Vergata), ma anche residenti e turisti.


Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Gennaio 2018, 11:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA