Roma, saccheggiata la tomba di Daniel Guerini, il 19enne calciatore della Lazio morto in un incidente. Rubate maglie e ricordi

Roma, saccheggiata la tomba di Daniel Guerini, il 19enne della Lazio morto in un incidente stradale. Rubate maglie e ricordi

Un episodio vergognoso a Roma. A sei mesi dalla tragedia che ha colpito Daniel Guerini, il talento della Lazio Primavera scomparso in un incidente stradale a 19 anni sulla Palmiro Togliatti il 27 marzo scorso, è stata saccheggiata la sua tomba dalla quale sono sparite magliette, sciarpe e cimeli legati alla carriera del giovane centrocampista. A denunciare il furto avvenuto al cimitero del Verano, è stata la madre di Daniel, Michela Priori su Instragram.

 

 

La mamma di Daniel ha postato sui social queste frasi: «A te brutto indegno/a che ti sei permesso/a di rubare sulla tomba di Guero ti auguro tutto il male del mondo. Una sciarpa, uno stemma e un aquilotto, che Dio ti fulmini accattone/a me lo chiedevi ti ci ricoprivo...occhio merda che c'è qualcuno che vede tutto». Tanti sono stati i messaggi sui social di supporto alla madre e gli attacchi agli ignoti che saccheggiato la tomba di Guerini.  Sempre via social la famiglia ha lanciato l'appello a tutti gli amici di Daniel per cercare di recuperare tutto quello che c'era sulla sua tomba.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 10 Settembre 2021, 12:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA