Feste a Ostia e in zona Colosseo, un rave a Montesacro: migliaia di giovani sfidano il Covid e sono a rischio contagio

Feste a Ostia e in zona Colosseo, un rave a Montesacro: migliaia di giovani sfidano il Covid e sono a rischio contagio

di Emilio Orlando

Capitale dell’incoscienza e delle feste da ballo abusive. Esercenti e giovanissimi stanno sfidando i rischi legati alla pandemia Covid e organizzano serate in discoteca nonostante i divieti. Due i locali chiusi dai carabinieri e dalla polizia municipale, ma c’è perfino un rave abusivo interrotto in un parco. L’ultima chiusura, in ordine di tempo ha riguardato il locale “The Sanctuary”, tra il Colosseo e Colle Oppio: la polizia municipale ha utilizzato una coppia di giovani agenti che si sono infiltrati, fingendosi avventori. Più di mille le persone scovate assembrate a ballare in barba alle normative anti Covid. 
L’esercizio resterà chiuso per 5 giorni salvo altri provvedimenti di natura amministrativa che potrebbe emettere la questura.

Ieri mattina all’alba, invece, i carabinieri della compagnia di Montesacro con gli equipaggi del nucleo radiomobile, hanno denunciato tredici persone originarie di Roma, di Perugia, della provincia dell’Aquila, della provincia di Pescara e della provincia di Catania - che si stavano intrattenendo nel parco della Cervelletta, con musica ad alto volume. Sull’area sono state sequestrate alcune casse da discoteca collegate ad un mixer. L’organizzatore, è stato anche denunciato per aver aperto luoghi di pubblico spettacolo o ritrovo senza avere osservato le prescrizioni dell’autorità a tutela della incolumità pubblica legata alla pandemia. 
Sul litorale, ad Ostia (lungomare Paolo Toscanelli) dentro il locale “Pata Azul” dello stabilimento “Village”, i carabinieri della stazione e i poliziotti della municipale hanno trovato quattrocento ragazzi che ballavano senza mascherina. Immediata la chiusura per cinque giorni e la denuncia del titolare della società affidataria per esercizio abusivo di attività di spettacolo.


Ultimo aggiornamento: Martedì 7 Settembre 2021, 14:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA