Roma, il virus corre in ufficio: due municipi e un comando dei vigili chiusi per sanificazione dopo casi di contagio
di Lorena Loiacono

Roma, il virus corre in ufficio: due municipi e un comando dei vigili chiusi per sanificazione dopo casi di contagio

Si allunga la lista degli uffici pubblici chiusi per coronavirus. L’ultimo, in ordine di tempo, è stato l’ufficio dei vigili urbani del Gruppo Nomentano. La caserma, dopo un caso di positività, è rimasta chiusa per permettere la sanificazione dei locali. Si tratta del III Gruppo di Polizia locale: fuori dagli uffici di via Flavio Andò, in zona Serpentara e Fidene, è stato esposto un cartello con su scritto “chiuso causa Covid”.
Chiusi per il Covid-19 pure gli uffici del X Municipio di Ostia e Acilia, vista la positività di un dipendente. Motivo per il quale gli uffici interessati (tra i quali il Palazzo del “parlamentino” lidense, gli uffici tecnici e quelli dei servizi scolastici e sociali situati in via Passeroni, ad Ostia, le sedi distaccate all’Infernetto e ad Acilia), dovranno essere interamente sanificati. Tutti a casa anche i dipendenti, che proseguiranno a lavorare in smart working in attesa delle direttive della Asl Roma 3 e di effettuare i tamponi.

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Ottobre 2020, 09:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA