Roma, la droga di Natale arriva da Amsterdam: 14 arresti in 24 ore

Video

di Nico Riva
Il Natale si avvicina e i Carabinieri intensificano i controlli nella capitale. Nel giro di 24 ore, i militari della Compagnia di Frascati hanno messo in manette 14 persone per reati legati alla droga. La stretta sui controlli si è concentrata principalmente nell'area sud-est di Roma, nei quartieri di Tor Vergata e Tor Bella Monaca. Oltre ai 14 arrestati, i Carabinieri hanno sequestrato migliaia di dosi di diversi stupefacenti e segnalato altre 10 persone in qualità di assuntori. 

I militari hanno reso noto di aver fermato un ragazzo romano di 23 anni, trovato in possesso di un chilo di hashish e 310 euro in contanti. Il giovane, con già altri precedenti, ha insospettito i Carabinieri con il suo atteggiamento in della Tenuta di Torrenova. I militari della Stazione Tor Vergata hanno quindi deciso di perquisirlo, scoprendolo così con 10 panetti di hashish, divisi in circa 11.000 dosi. La qualità dello stupefacente, inoltre, dovrebbe essere alta, vista la presunta provenienza dalla capitale olandese Amsterdam, come riportato dal marchio sopra la droga. Il 23enne è stato quindi condotto in caserma, in attesa del rito per direttissima. 

Leggi anche > Roma, nasconde 24 chili di hashish sotto il sedile dell'auto: arrestato meccanico di 46 anni

Le forze dell'ordine hanno inoltre arrestato un 40enne romano per il possesso di 30 grammi di droga, suddivisi in 30 dosi di cocaina, 25 di crack e 10 di eroina. Anche lui, fanno sapere i Carabinieri, ha precedenti, così come un altro romano, di 36 anni, beccato con 140 dosi di cocaina (60 grammi). A finire in manette son stati poi anche un 44enne di Palestrina e un 41enne di Udine, residenti a Roma, nullafacenti e con precedenti penali, colti durante una compravendita di droga: avevano con loro 10 dosi di cocaina. Stesso discorso per un 21enne e un 41enne, italiani nullafacenti e con precedenti, pizzicati a cedere dello stupefacente ad un giovane acquirente, identificato e segnalato, beccato con 12 dosi di cocaina e una di eroina

I Carabinieri hanno fermato altri due romani di 33 e 31 anni, entrambi con precedenti, per cessione di droga ad alcuni giovani, ai quali i militari hanno sequestrato 13 dosi di cocaina. Ancora un romano, 42enne e con precedenti, sottoposto alla sorveglianza speciale, possedeva con sé 20 dosi di cocaina (circa 10 grammi). Per ultimo un cittadino tunisino di 31 anni, senza fissa dimora e con precedenti, beccato con 22 dosi di cocaina, per un peso che si aggira intorno ai 10 grammi. Le forze dell'ordine, nel corso dei controlli alle persone agli arresti domiciliari, hanno effettuato altri due arresti. Le manette son scattate per un cittadino somalo 46enne, con precedenti, trovato senza giustificazione fuori dalla sua abitazione. Perciò l'hanno arrestato per evasione. Un 28enne cileno invece si è visto notificare dai Carabinieri un'ordinanza di carcerazione per cumulo pene, a causa di reati legati alla droga.

Leggi anche > Sono 36 le persone arrestate per spaccio di droga dai Carabinieri, nel corso della

Una 36enne romena è infine stata arrestata dall'Arma per furto di cosmetici in una profumeria di via Ferri. Durante i controlli sulla circolazione stradale, i Carabinieri hanno poi identificato 170 cittadini e controllato oltre un centinaio di veicoli. Tramite le perquisizioni personali, infine, i militari hanno individuato 10 persone in possesso di droga a scopo personale. Per loro è scattata una segnalazione come assuntori all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma.
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Dicembre 2019, 13:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA