Roma, busta sospetta al Nazareno per Zingaretti. Intervengono gli artificieri: dentro c'era eroina

Roma, busta sospetta al Nazareno per Zingaretti. Intervengono gli artificieri: dentro c'era eroina

A Roma, una busta sospetta è stata recapitata alla sede del Partito Democratico del Nazareno. Destinatario? Il segretario Nicola Zingaretti.

Crisi di governo, Forza Italia dice no al listone unico proposto da Salvini

In questo momento, gli agenti della Digos, gli artificieri e i vigli del fuoco sono in azione nella sede del partito. Nella busta, proveniente dal Regno Unito, è contenuta eroina. 

Davanti all'ingresso della sede del PD sostano due mezzi dei vigili del fuoco, mentre all’interno sono al lavoro due artificieri della polizia. A qualche decina di metri di distanza sostano un'ambulanza e l'auto del nucleo artificieri. L'area intorno all'ingresso è transennata e sorvegliata dai militari che abitualmente con una camionetta si trovano davanti al Nazareno.
Martedì 13 Agosto 2019, 16:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA