Roma, colpisce alla testa una turista a piazza Venezia e prende a calci agente intervenuta in soccorso: etiope arrestato

L’aggressore è stato fermato e arrestato dalla Polizia locale di Roma. La turista e l'agente sono sono state medicate in ospedale

Roma, colpisce alla testa una turista a piazza Venezia e prende a calci agente intervenuta in soccorso: etiope arrestato

Momenti di paura per una turista aggredita in pieno centro a Roma. La donna una 50enne in visita nella Capitale si trovava con un gruppo di amici vicino a piazza Venezia quando, per motivi in corso di accertamento, è stata aggredita all'improvviso da un 26enne etiope che l’ha ferita alla testa. In soccorso della vittima che, con il volto insanguinato, urlava cercando aiuto è intervenuta alle 12 circa una agente della polizia locale di Roma Capitale che si trovava nell’area durante il servizio di vigilanza anti-abusivismo.

 

Leggi anche > Turista italiana stuprata vicino alla stazione Termini: arrestato un senegalese di 25 anni

 

L’agente nel tentativo di interrompere la violenza è stata persa a calci e pugni dal 26enne che poi ha provato a scappare. L’aggressore, un senza fissa dimora, è stato quindi fermato dalla pattuglia del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana e tratto in arresto. In questo momento il 26enne si trova presso gli uffici della sede di via Macedonia per gli accertamenti di rito. Sia la turista, originaria della Sardegna, che l'agente, rimasta ferita nel momento in cui ha diviso l'aggressore dalla vittima, si trovano al pronto soccorso per le cure del caso.

 

 

Roma, nuova tentata violenza: turista 19enne tedesca aggredita dopo la discoteca


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Giugno 2022, 08:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA