Il taxi dei cieli. Ecco Volocity: da Fiumicino e Ciampino al centro di Roma in 12 minuti

Svelato il primo velivolo elettrico per viaggi urbani. Si potrà provare nei prossimi giorni

Video

di Mario Fabbroni

In taxi dagli aeroporti di Fiumicino e di Ciampino fino al Centro di Roma. Solo che le auto bianche stavolta non c’entrano. Anzi, hanno le ali e (per ora) possono trasportare un solo passeggero. Volando.
Già, perché non bisogna scomodare trame fantascientiche e neppure film nei quali la mobilità urbana si svolge già tutta nei cieli. Il primo taxi volante è stato presentato ieri all’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino ed entrerà in servizio relativamente presto: un paio di anni. Tant’è che è già iniziata la campagna di sensibilizzazione tesa a promuovere l’utilizzo dei taxi aerei elettrici. Ma subito si può già sperimentare e provare l’ebbrezza di andarsene a zonzo tra le nuvole sopra Roma, prendendo posto nel “VoloCity” e osservando la Capitale dall’altezza massima consentita dall’Enac (l’agenzia italiana del volo) per i droni. VoloCity sarà infatti esposto all’aeroporto di Fiumicino dal 27 al 30 ottobre e dal 2 al 4 novembre 2021 in Piazza San Silvestro.

Costo di un viaggio? 140 euro a passeggero (presto saranno due), compreso di pilota, per uno spostamento “volante” che durerà 12 o 15 minuti, in base alla distanza da coprire partendo dallo scalo di Ciampino oppure da quello di Fiumicino. Il nuovo servizio - garantito dagli aeromobili urbani prodotti da Volocopter (la holding di investimenti Atlantia e Aeroporti di Roma) collegherà l’hub di Fiumicino con varie località della città, tramite aeroporti verticali. «Questo permetterà viaggi di qualità in pieno comfort, riducendo notevolmente sia la congestione del traffico urbano che le emissioni di CO2, in quanto i 18 motori di VoloCity operano in modalità elettrica», dice Carlo Bertazzo, CEO di Atlantia. 
«Abbiamo ampiamente dimostrato le capacità di volo dei nostri velivoli a grandezza naturale - aggiunge Christian Bauer, Chief Commercial Officer di Volocopter -. Ora puntiamo alla certificazione, quindi saremo pronti per i primi clienti». In pratica, si scenderà da un aereo e si continuerà a volare fino al proprio hotel o alla sede congressuale da raggiungere o, ancora, alla riunione di lavoro. Il futuro è qui.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Ottobre 2021, 08:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA