Roma, 16enne armato di coltello rapina supermercato: fermato da un carabiniere che stava facendo la spesa con la famiglia

Roma, 16enne armato di coltello rapina supermercato: fermato da un carabiniere che stava facendo la spesa con la famiglia

Era libero dal servizio e in compagnia di moglie e figlioletta, stava andando a fare spesa, quando arrivando nei pressi del supermercato di via Giulio Venticinque, ha visto una guardia giurata inseguire un ragazzino che a sua volta se la stava dando a gambe levate con delle banconote in mano.

 

Il carabiniere, che presta servizio al comando stazione carabinieri Roma San Lorenzo in Lucina, intuendo l'accaduto, non ci ha pensato un secondo, mettendosi a sua volta alla rincorsa del sospettato, riuscendo a bloccarlo insieme al vigilantes nei pressi della fermata della metro Cipro.

 

Il giovane fermato - uno studente romano di 16 anni, con precedenti, residente a Zagarolo - aveva appena messo a segno una rapina ai danni del supermercato dove, dietro la minaccia di un coltello lungo 31 cm, che è stato rinvenuto e sequestrato, era riuscito ad impossessarsi di circa 700 euro contenuto nelle casse, fuggendo. Il giovanissimo malvivente è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata ed è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli. Il denaro è stato interamente recuperato e restituito al direttore del supermercato. 


Ultimo aggiornamento: Domenica 2 Maggio 2021, 11:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA