Roma, 14enne muore folgorato dal cancello elettrico mentre gioca con l'amico alla Borghesiana

Stava giocando con un amico sotto casa

Roma, 14enne muore folgorato dopo aver toccato il cancello elettrico mentre gioca con l'amico alla Borghesiana

Tragedia a Roma. Un 14enne è morto folgorato, ieri sera, dopo aver toccato un cancello in un condominio. Il ragazzo si chiamava Saiti Skender, il tragico fatto è successo in via Regalbuto, alla Borghesiana. Saiti abitava a a poca distanza, ma come ogni giorno si vedeva con il suo amico per giocare.

Il ragazzo stava giocando in strada con gli amici

Il ragazzino stava giocando in strada con un amico quando, per cause ancora da accertare, dopo aver toccato il cancello è avvenuta la tragedia: soccorso dal 118, che ha allertato i carabinieri, il giovane è stato portato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale di Torvergata dove è deceduto intorno alle 21 pare per arresto cardiocircolatorio da folgorazione. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'autopsia.


Ultimo aggiornamento: Domenica 31 Luglio 2022, 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA