Rendez-Vous, il Festival del nuovo cinema francese apre in sicurezza la stagione delle anteprime. Ospite il regista Arnaud Desplechin
di Elena Benelli

Rendez-Vous, il Festival del nuovo cinema francese apre in sicurezza la stagione delle anteprime. Ospite il regista Arnaud Desplechin

Per il suo decimo anniversario, Rendez- Vous, il Festival del nuovo cinema francese, torna a Roma, all'Arena Nuovo Sacher, da domani - 1° luglio 2020 - al 6 luglio con un'edizione speciale en plein air.

Ad aprire questa edizione speciale, il 1° luglio alle 21.30,  è l’anteprima nazionale di Roubaix, une lumière/Roubaix, una luce, l’ultimo lungometraggio di un cineasta amatissimo in Italia: Arnaud Desplechin, cui il festival, appena due anni fa, ha dedicato un focus speciale. Il film, in Concorso a Cannes 2019, distribuito da No.Mad Entertainment, sarà nelle sale in autunno.


 
 

Tra gli esordi dirompenti della stagione, già rivelazione della 72° edizione del Festival di Cannes, il festival presenta, in anteprima italiana, Papicha/Non conosci Papicha di Mounia Meddour, distribuito da Teodora Film, nelle sale in autunno.

Dalla regista del film-rivelazione de La Bataille de Solférino e della sorprendente commedia Victoria, Justine Triet, arriva a Roma, in anteprima, Sibyl, prossimamente in sala con Valmyn Distribution.

Ancora nel solco degli autori più affermati del nuovo cinema francese, si posiziona Alice Winocour che, regista e sceneggiatrice già nota per Augustine e Maryland (presentati al festival Rendez-vous), si cimenta con Proxima in un genere tradizionale come la space story, ma in un modo originale e innovativo per offrirne la sua versione unica e raffinata, lontana dallo spettacolare.

Ottimo esordio quello di Laure de Clermont-Tonnerre che con Nevada – distribuito da Universal Pictures – orchestra un emozionante incontro tra i due generi americani per eccellenza: il western e il film carcerario. 

Chiude il festival, il 6 luglio: Notre Dame di Valérie Donzelli, commedia buffa e romantica su una donna che decide di ri-divenire architetto della propria vita. Dichiarazione d’amore a Parigi, commedia gioiosa e clownesca, piena di fantasia e dolcezza, Notre Dame è impreziosito dalle performance di una banda di formidabili attori che affiancano la protagonista: Pierre Deladonchamps, Thomas Scimeca, Bouli Lanners e Virginie Ledoyen


Le proiezioni sono in versione originale con sottotitoli in italiano. I biglietti si possono acquistare su www.sacherfilm.eu, info rendezvouscinemafrancese.it, sacherfilm.eu, www.unifrance.org

Rendez- Vous, il Festival del nuovo cinema francese è una iniziativa dell'Ambasciata di Francia in Italia, la
manifestazione è realizzata dall'Institut français Italia, con la collaborazione di UniFrance. Il responsabile del progetto è Benoît Blanchard e la direzione artistica è affidata a Vanessa Tonnini. Bnl Gruppo Bnp Paribas, per il decimo anno consecutivo, è Main Sponsor della rassegna. Il festival beneficia anche del sostegno della
Fondazione Nuovi Mecenati, fondazione franco-italiana per la creazione contemporanea di Brioni, dell'Hotel St Regis Rome, di France 24 e AirFrance, vettore ufficiale.

Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Giugno 2020, 20:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA