Ferrari, al Da Vinci Village di Fiumicino il raduno più grande d'Italia. E spazio alla solidarietà con la Onlus "Insieme per i disabili"

Ferrari, al Da Vinci Village di Fiumicino il raduno più grande d'Italia. E spazio alla solidarietà con la Onlus "Insieme per i disabili"

Oltre quaranta Ferrari - provenienti da tutte le regioni d’Italia - per un incontro unico e spettacolare che tinge di rosso fiammante il “Da Vinci Village” di Fiumicino, grande Parco commerciale alle porte di Roma, dedicato allo shopping, allo svago e ai rapporti sociali con la massima garanzia delle misure di sicurezza che il momento richiedono. Il più grande raduno di Ferrari aderenti al Club Ferrari Passione Rossa potrà essere ammirato dal pubblico del Da Vinci Village nelle giornate di Sabato 10 e Domenica 11 Ottobre 2020 – dalla mattina alla sera – presso gli spazi aperti del famoso Parco, in un allestimento di grande effetto, con il madrinaggio delle bellissime dello spettacolo: Fanny Cadeo, Milena Miconi e Miriana Trevisan.

 

 

 

Leggi anche > Roma, il più grande raduno di Ferrari mai visto in Italia il 10-11 ottobre al Da Vinci Village

 

«Un sodalizio perfetto» – spiegano gli organizzatori – «tra il Da Vinci Village e Ferrari che diventano protagoniste del primo evento offerto al pubblico del Da Vinci dopo l’inaugurazione, avvenuta lo scorso 10 settembre. Mai un Parco commerciale aveva ospitato un numero così ampio di Ferrari: del resto il Da Vinci può contare su 90.000 mq di superficie che lo rendono il Parco più grande d’Italia con ampissimi spazi all’aperto. Domenica 11 sarà una giornata unica voluta dal Da Vinci Village, un grande momento di incontro, divertimento e socialità».

 

Un evento di portata internazionale grazie al prestigio che il Club Ferrari ha ottenuto negli anni con i traguardi del suo fondatore - Fabio Barone - ed all’ultimo primato mondiale conquistato il 6 luglio 2019, quando ben 30 Ferrari sono arrivate al Circolo Polare Artico.


Le auto rosse fiammanti partiranno dalla Capitale Sabato 10 Ottobre alle ore 15.00 per arrivare a Fiumicino alle ore 17.00. Dopo l’incontro con il sindaco di Fiumicino e la stampa, la delegazione attraverserà il viale centrale del Da Vinci Village dove sarà possibile ammirarle il giorno successivo. Le Ferrari, infatti, saranno esposte in un’area delimitata e accessibile al pubblico già domenica mattina con tutte le attenzioni per le misure di sicurezza che il momento impone. La stessa rigorosità che sarà messa in campo per offrire agli amanti del brivido delle quattro ruote una delle emozioni più uniche e indimenticabili: un giro a bordo della rossa più amata d’Italia. 


Ferrari Therapy: un incontro all’insegna della solidarietà
«Passione Rossa si cimenta da anni in giornate dedicate a tifosi speciali», spiega Fabio Barone, Presidente del Club Ferrari Passione Rossa. «La pista si trasforma, così, in un inusuale luogo di condivisione. Sul sedile del passeggero delle rosse più famose del mondo, i giovani di “Insieme con i Disabili Onlus” trovano il loro posto per vivere una grande emozione. Io amo definirla Ferrari Therapy, questa opportunità di emozionarsi grazie al rombo dell’otto cilindri più leggendario della storia. I ragazzi – tra i nove e i diciassette anni - potranno trascorrere una giornata provando le forti emozioni di un hot lap e, successivamente, proveranno il brivido della velocità, l’effetto del un casco da pilota e la cintura a 4 punti. La nostra terapia raggiunge il suo compimento nella percezione finale: la scoperta del ferrarista, nascosto in tutti noi. Grazie all’ospitalità del Da Vinci Village faremo brillare occhi e battere cuori, perché questa è Passione Rossa». 


«I nostri ragazzi» – chiosa Mauro Stasio, Delegato ai Diritti dei Disabili del Comune di Fiumicino - «sono davvero molto emozionati per questo evento e non vedono l'ora di salire a bordo del cavallino rampante. Queste manifestazioni sono di grande aiuto per nostri giovani che, per un giorno, avranno la sensazione di diventare super eroi».  


Ultimo aggiornamento: Giovedì 8 Ottobre 2020, 10:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA