Lazio, prime pillole anti Covid somministrate allo Spallanzani

Lazio, prime pillole anti Covid somministrate allo Spallanzani: le pazienti sono due donne

A dare l'annuncio è stato l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato

Via alla pillola anti covid. La somministrazione del Molnupiravir, antivirale per via orale, è ufficialmente iniziata allo Spallanzani: a darne notizia è l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. Le prime pazienti ad aver ricevuto le pillole sono due anziane con sintomi lievi agli esordi: una donna di 91 anni cardiopatica e diabetica e una donna di 72 anni cardiopatica, immunodepressa.

 

L'annuncio è stato dato dall'Assessore D'Amato a margine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 4 Gennaio 2022, 19:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA