Picchiato e rapinato a 15 anni davanti alla fidanzatina: «Sono stati quattro nomadi»

Picchiato e rapinato a 15 anni davanti alla fidanzatina: «Sono stati quattro nomadi»

Un ragazzino romano di 15 anni è stato aggredito e rapinato da un branco di quattro uomini, in un'area verde alla periferia della Capitale, mentre era con la fidanzata. Un pestaggio avvenuto davanti alla fidanzatina. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale per una frattura alla mandibola e giudicato guaribile in 30 giorni. Sulla vicenda sono in corso indagini dei carabinieri.

È avvenuto venerdì pomeriggio, su via Magliana Nuova: il 15enne ha raccontato ai carabinieri del nucleo radiomobile di Roma, giunti sul posto, che poco prima mentre si trovava in un'area verde in zona villa Bonelli è stato avvicinato da 4 uomini, probabilmente nomadi, che lo hanno aggredito e rapinato di uno smartphone e di una collanina d'oro. 

Lunedì 16 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME