Roma, piazze e vie dello shopping di nuovo a numero chiuso
di Mario Fabbroni

Roma, piazze e vie dello shopping di nuovo a numero chiuso

Nel Lazio ieri si sono registrati 1.283 nuovi casi di positività, ma sono le previsioni di crescita esponenziale del contagio a mettere in allerta le autorità. Non a caso sono già allo studio misure di sicurezza in vista di un altro Natale semi blindato. Se ne discuterà nelle prossime riunioni del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza.

 

Covid, a Roma le scuole elementari sono al collasso: già in dad 7 classi su 10


Tra le ipotesi sul tavolo, secondo quanto si apprende, potrebbero esserci i transennamenti nelle principali vie dello shopping e gli accessi contingentati nelle piazze più frequentate della Capitale. Sul modello di come già avvenuto nello stesso periodo di un anno fa.


Per quanto riguarda l'occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 697 (più 20 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 87 (più 3 rispetto a ieri). «Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,5%. Rispetto ai 6 decessi registrati sempre nelle giornata di ieri, in 4 non avevano ricevuto la vaccinazione», chiarisce l'assessore regionale D'Amato. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Novembre 2021, 08:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA