Anzio, violenta la figlia per anni: arrestato militare 45enne

di Ivo Iannozzi
Violenta la figlia per anni, arrestato padre di 45 anni. La terribile vicenda di violenza tra le mura domestiche, dove la vita di una bambina dovrebbe scorrere sempre serena, è successa ad Anzio, cittadina dell'hinterland romano. Quando gli agenti della Polizia locale hanno notificato al padre, sul posto di lavoro, l'ordine di arresto con la pesante accusa di violenza sessuale nei confronti della figlia minorenne, l'uomo, un miliatre originario dell'Agro Pontino e risidente ad Anzio, ha abbassato la testa e non ha proferito parola.

Le violenze, come hanno accertato gli investigatori, andavano avanti da cinque anni. E' stato un vero calvario per la ragazzina che oggi ha 15 anni. Solo ora ha trovato la forza di raccontare le attenzioni morbose del padre. Gli assistenti sociali si sono messi subito in contatto con la dirigenza della scuola frequentata dalla ragazzina accertando, con tutte le cautele possibili, la fondatezza delle rivelazioni fatte dalla vittima. La ragazzina è stata ascoltata dalla Procura della Repubblica di Velletri in audizione protetta dove, davanti allo psicologo forense, ha ripercorso le violenze subite dal padre, separato dalla moglie, che avrebbe abusato della figlia durante i periodi passati insieme. «Non è stato facile, ma alla fine è emersa una storia agghiacciante che purtroppo ha segnato pesantemente la vita e la crescita della ragazzina», spiega il comandante della Polizia locale di Anzio Sergio Ierace che, su incarico della Procura di Velletri, ha svolto le indagini che hanno portato all'arresto del militare.

Oggi è stata eseguita la misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Velletri, Ilaria Tarantino. L'uomo, che al momento dell'arresto era al lavoro, è stato trasferito al carcere di Velletri a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'attività eseguita dalla Polizia locale di Anzio è il risultato di una collaborazione con i servizi sociali, così come previsto dal protocollo interistituzionale siglato un anno fa dai trenta sindaci della giurisdizione di Velletri e firmato dal procuratore di Velletri e dal presidente della Regione Lazio.
Ultimo aggiornamento: 20:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA