Ostia, rifiuti e bottiglie in strada a poche ore dal comizio finale Pd

Bottiglie nell'erba, rifiuti in strada, buste dell'immondizia fuori dai cassonetti: è la triste immagine che viene da Ostia a poche ore dalla chiusura della campagna elettorale del Pd. Si presenta così da stamattina piazza di Tor San Michele, dove questa sera il centrosinistra dovrebbe chiudere la campagna per le Elezioni europee (in programma domenica 26 maggio).

La madre di Deborah: «Picchiata da quando allattavo. Avevo paura che me la portassero via»

 
 


I COMIZI FINALI IN TUTTA ITALIA Oggi si chiude la campagna elettorale e sarà un tour de force tra Tv e piazze per i leader in gioco: per i comizi tuttavia sono state scelte sedi raccolte nella consapevolezza dell'importanza crescente delle Tv e soprattutto dei social, dove il silenzio elettorale sabato e domenica non si imporrà. Il Movimento 5 Stelle tiene una vera kermesse a Roma, in piazza Bocca della Verità, a partire dalle 17, con un intervento finale di Luigi Di Maio: atteso anche Davide Casaleggio, mentre tra i militanti si mischierà Alessandro Di Battista.

L'altro vice-premier, Matteo Salvini, sceglie l'Emilia, per l'esattezza Castelsangiovanni (Piacenza), per tenere il comizio di chiusura, al termine di una giornata in Piemonte. Il candidato sindaco della Lega a Bergamo, Giacomo Stucchi, conta di far giungere nella città orobica il ministro dell'Interno per la tarda serata, ma la presenza non è confermata. Ci sarà invece Giorgia Meloni, con il comizio in piazza Vittorio Veneto, prima di una iniziativa di tutto il centrodestra a sostegno di Stucchi. Situazione indicativa, quella di Bergamo, per il centrodestra, unito alle amministrative ma in concorrenza alle Europee. Per Forza Italia Silvio Berlusconi evita un comizio preferendo, come suo costume, le Tv a cominciare da Mattino Cinque su Canale 5. Salvini e Meloni saranno anche su Sky, il ministro dell'Interno su La7 con Di Maio e Zingaretti.

Milano è invece la «capitale» del centrosinistra per il rush finale. All'Arco della Pace a Milano, a piazza Sempione, Nicola Zingaretti chiude la campagna del Pd con il sindaco Giuseppe Sala, Giuliano Pisapia e Frans Timmermans, candidato del Pse alla guida della Commissione europea, che dal palco sfoggerà il suo ottimo italiano, ma dovrà nascondere il suo tifo per la Roma. Poco prima, dalla centralissima Piazza della Scala, partirà la chiusura itinerante della campagna di +Europa; Emma Bonino e Benedetto Della Vedova su un bus inglese double decker rosso toccheranno i gazebo sparsi in città. La Sinistra ha invece sceglie il quartiere popolare della Garbatella a Roma, per chiudere. In Piazza Sauli, ci saranno Nicola Fratoianni, Roberta Fantozzi, Sandro Medici e Andrea Ventura.

Venerdì 24 Maggio 2019, 15:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA