Ostia, «Ti strappiamo i denti»: le minacce della banda rivale degli Spada

Ostia, «Ti strappiamo i denti»: le minacce della banda rivale degli Spada

«Ti stacchiamo un dito. Ti strappiamo i denti con le tenaglie». Sarebbero le minacce rivolte da alcuni componenti dell'organizzazione smantellata dai carabinieri a Ostia durante il sequestro di un uomo, durato alcune ore, per un debito di droga di 70mila euro. L'uomo fu portato in un appartamento e minacciato con una pistola.

Ostia, sgominata la banda rivale del clan Spada: 43 arresti

Gli investigatori hanno ricostruito alcuni crimini commessi dal gruppo che aveva da tempo una rivalità con gli Spada culminata con lo scontro a colpi di coltello e pistola avvenuta nel 2013 davanti alla sala giochi Italy Poker. Episodio a cui assistette la giornalista Federica Angeli, finita sotto scorta per la sua testimonianza. Ricostruite anche le circostanze del suicidio di un pregiudicato di Cerveteri avvenuti nell'estate del 2016 probabilmente per non poter onorare i debiti contratti con l'organizzazione. E anche l'episodio dell'esplosione di colpi di pistola contro alcuni buttafuori moldavi della discoteca Gay Village nel 2016.

 

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Ottobre 2018, 13:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA