Ostia, armato di coltello aggredisce carabiniere che spara: ferito

Ostia, armato di coltello aggredisce carabiniere che spara: ferito

Armato di coltello si aggirava in strada e si sarebbe scagliato contro un carabiniere intervenuto, tentando di colpirlo con più fendenti, per fortuna andati a vuoto. Così il militare, evitando i colpi, ha esploso con la sua pistola d'ordinanza due colpi, ferendolo alle gambe. È accaduto ieri a Ostia. L'uomo è stato portato in ospedale e non sarebbe in gravi condizioni. Anche due carabinieri, nella colluttazione per fermarlo, hanno riportato lievi contusioni ed escoriazioni. A dare l'allarme al 112 erano stati alcuni passanti che aevano visto l'uomo, che sarebbe affetto da problemi psichici, girare in strada col coltello da cucina.

 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Ostia che hanno intercettato il 30enne che si aggirava a piedi e armato di coltello da cucina, in via Sarsina, in evidente stato di alterazione psico-fisica. Vedendo i militari l'uomo si sarebbe dato alla fuga e dopo aver anche tentato di rubare l'auto a un uomo è entrato in un'officina e poi si è scagliato contro il carabinieri. L'uomo è ora ricoverato in ospedale e non sarebbe grave. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Maggio 2021, 15:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA