Musei Vaticani, crolla pezzo di marmo: malore per una donna. È una sopravvissuta alle Torri Gemelle

Musei Vaticani, crolla pezzo di marmo: malore per una donna. È una sopravvissuta alle Torri Gemelle

Musei Vaticani, crolla pezzo di marmo. È crollata una porzione di intonaco e di marmo di travertino dal soffitto d'ingresso dei Musei Vaticani su viale Vaticano. Sul posto vigili del fuoco e polizia. Non si registrano feriti. Come detto, solo una donna avrebbe accusato un malore per lo spavento provocato dal forte rumore. I pompieri hanno chiuso e messo in sicurezza la zona assicurando l'attività dei musei.

È una turista americana di 34 anni la ragazza soccorsa dai sanitari del 118 dopo il crollo di una porzione di intonaco e di un pezzo di marmo travertino alle 18,16 di oggi dal soffitto dell'ingresso dei Musei Vaticani. Lo riferisce l'Adn-Kronos.  L'attacco di panico che ha avuto a causa della caduta dei detriti, fortunatamente senza conseguenze, sarebbe riconducile alla tragica esperienza vissuta dalla turista, sopravvissuta all'attentato delle Torri Gemelle. Sul posto i vigili del fuoco che hanno chiuso e messo in sicurezza la zona dell'incidente assicurando il proseguimento dell'attività dei musei. Portata in ambulanza al pronto soccorso del Santo Spirito, la 34enne è ora in buone condizioni. Assicurata, intanto, dal personale dell'Ispettorato Vaticano l'apertura di domani dei musei vaticani.

Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Gennaio 2020, 21:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA