Roma, morto per coronavirus il responsabile settore Anagrafe. Raggi: «Sono affranta»

Muore per conoravirus un dipendente del Comune di Roma. Si chiamava Aulo Mechelli, aveva 65 anni. Era ricoverato in una struttura romana. Lavorava all'ufficiao all'ufficio Anagrafe via Petroselli dove ricopriva il ruolo di funzionario responsabile del settore. Lo scrive il Messaggero in un articolo a firma di Simone Cannettieri.

Leggi anche > Coronavirus, nel Lazio 117 nuovi contagiati: a Roma 31 positivi e quattro morti

 
 

Il cordoglio del Comune di Roma e del sindaco Virginia Raggi: «Perdiamo un dipendente, un lavoratore fedele della città». Mechelli lascia quattro figli, era ricoverato allo Spallanzani, questa mattina è precipita la situazione. La sindaca Virginia Raggi: «Sono costernata e affranta, è una tragedia terribile».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 8 Aprile 2020, 18:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA