Bus a fuoco a Roma, Micaela Quintavalle sospesa dall'Atac dopo la denuncia a Le Iene

Bus a fuoco a Roma, Micaela Quintavalle sospesa dall'Atac dopo la denuncia a Le Iene

Sospesa a tempo inderminato. Come chi guida un bus drogato o chi provoca un grave incidente con colpa. La sindacalista Micaela Quintavalle porta a casa un brutto provvedimento discliplinare dall'Atac perché ha parlato con Le Iene dei guasti e dei problemi degli autobus di Roma. «A me non interessa mettere in gioco il mio stipendio e il mio futuro, per me è prioritaria la sicurezza degli utenti e lavoratori».

Bus Atac a fuoco a Roma, la denuncia di un'autista: «I colleghi non segnalano per paura»​

Terrore sul bus a via del Tritone: esplode il mezzo in strada



Autobus dell'Atac a fuoco in piazza Venezia

La contestazione disciplinare e sospensione in via preventiva dal servizio a tempo indeterminato le è arrivata oggi dall'Azienda dei trasporti di Roma di cui è dipendente. Micaela avrebbe infatti leso l'immagine e la reputazione dell'azienda. L'autista e sindacalista dell'Atac aveva denunciato in un servizio di Alice Martinelli del 10 maggio le cattive condizioni dei mezzi con cui lavorano i dipendenti.

Incendi sui bus, ecco le prove​
 


«Non è in nome del codice etico dell'Atac che io chiuderò la bocca, io rispetto il codice stradale e il codice penale. Io sono disposta anche a perdere il lavoro pur di denunciare che l'azienda costringe i lavoratori ad andare contro codici molto più importanti del suo codice etico». La sindacalista viene punita dall'azienda per aver parlato con la stampa e per aver denunciato un problema che interessa non solo chi su quegli autobus ci lavora, ma tutti i cittadini. Ora Micaela impugnerà la sospensione. No comment dell'Atac sulla vicenda.
Venerdì 18 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME