Centro Commericale Maximo, incontro tra la proprietà e i residenti: si avvicina l'apertura

Roma, centro commericale Maximo, incontro tra la proprietà e i residenti: si avvicina l'apertura

Si avvicina l'apertura del Centro Commerciale “Maximo”: la proprietà ha incontrato i residenti del Laurentino. L'obiettivo comune è partecipare ad un nuovo sviluppo del territorio.

 

La Parsec6, vale a dire la Proprietà del Maximo Shopping Center, nell’incontro con i Comitati di Quartiere del Laurentino Fonte Ostiense si è impegnata a lavorare in piena sintonia col territorio e con i suoi residenti e nel rigoroso rispetto degli accordi stilati col Comune di Roma.

Infatti i rappresentanti incaricati dalla proprietà del Maximo hanno assicurato ai referenti del quartiere “l’intenzione di avviare un nuovo corso nei rapporti con la cittadinanza locale e condividere strategie di sviluppo sostenibile per il territorio”.

 

Il primo impatto che Maximo avrà sul territorio sta nell'assunzione, già in parte avviata, di circa 1500 addetti e di ulteriori 1000 operatori che troveranno un'occupazione nell'indotto.

 

Con il centro commerciale Maximo arriveranno al Laurentino i grandi brand come Primark, il colosso dell'abbigliamento low cost, Pam, Decathlon ed Euronics.

La struttura, tra le più grandi d'Italia, si estende su una superficie di 60mila metri quadrati e avrà 158 esercizi commerciali e 96 negozi, la palestra McFit da 2100 metri quadrati, il multisala Uci Cinema ed una clinica veterinaria, 30 ristoranti e ancora bar e caffetterie.

 

La maggior parte degli esercizi commerciali sono già pronti ed hanno già la merce disponibile, sono state inoltre realizzate le opere aggiuntive come il parcheggio multipiano, la viabilità pubblica interna ed esterna e una parte di piazza di 10mila metri quadrati già fruibile dai residenti della zona.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Novembre 2020, 17:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA