Matteo Barbieri: ora si indaga per omicidio.

Matteo Barbieri: svolta nelle indagini sul ragazzo scomparso a Roma. Si indaga per omicidio

Matteo Barbieri non sarebbe scomparso volontariamente. Secondo gli inquirenti, quella che inizialmente sembrava una "semplice" scomparsa, ora è qualcosa di più. Secondo quanto riportato dal Giornale, infatti, gli inquirenti ora sarebbe convinti che il diciottenne romano sarebbe stato ucciso da alcuni conoscienti, e che, già ora, ci sarebbero degli indagati. 

LEGGI ANCHE > MATTEO BARBIERI: SVOLTA NELLE INDAGINI TROVATO IL CORPO SENZA VITA DEL RAGAZZO ROMANO

MATTEO BARBIERI SI INDAGA PER OMICIDIO

La procura sostanzialmente avrebbe quindi chiuso il primo fascicolo per "allontanamento volontario", aprendone un altro per omicidio, iscrivendo nel registro degli indagati alcuni ragazzi che - secondo le prime ipotesi trapelate - frequentavano il ragazzo. 
 

MATTEO BARBIERI LA SCOMPARSA


Matteo Barbieri era letteralmente scomparso tra l'unidci e il dodici luglio; il ragazzo appena concluso il suo turno di lavoro alla Pizzeria Capperi a Balduina si era diretto verso casa che condivideva con un suo amico ad Anguillara Sabazia. In realtà Matteo non è mai arrivato ad Anguillara, le sue tracce si sono perse lungo la Cassia. Per giorni i genitori, Angelo - portiere alla Balduina - e Maria - fisioterapista - con gli amici del ragazzo hanno perlustrato la zona. Senza trovare mai tracce né di Matteo né della sua moto nuova. Ieri sera la svolta nelle indagini con l'apertura di un nuovo fascicolo di indagine per omicidio e l'ansia che si trasforma in paura per parenti e amici del ragazzo. 
Ultimo aggiornamento: 19:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA