Il Lazio cambia colore da lunedì: «Scenario in netto peggioramento, possibile zona rossa»

Il Lazio cambia colore da lunedì: «Scenario in netto peggioramento, possibile zona rossa»

di Enrico Chillè

Coronavirus, da lunedì prossimo il Lazio cambierà fascia di colore. Dall'attuale zona gialla si passerà sicuramente a quella arancione, ma non è esclusa l'ipotesi peggiore: quella della zona rossa. La notizia, come risulta a Leggo da fonti della Regione, arriva in anticipo rispetto alla decisione del Ministero della Salute sulle indicazioni dell'Istituto Superiore di Sanità.

Leggi anche > Covid a Roma, troppi prof contagiati: scatta l’allarme cattedre nelle scuole

Il cambio di colore del Lazio si è reso necessario alla luce del costante aumento dei contagi e delle ospedalizzazioni delle ultime settimane. «I dati del contagio sono in aumento e raggiungono i livelli di due mesi fa, con un trend di crescita rispetto alle due settimane precedenti. Lo scenario è previsto in netto peggioramento, bisogna mantenere altissimo il livello di guardia» - ha reso noto l'Unità di crisi Covid-19 del Lazio - «Non è possibile concedersi nessuna distrazione, il virus con le sue varianti sta riprendendo vigore, la priorità è quella di interrompere ora la catena di trasmissione».

L'addio alla zona gialla nel Lazio è praticamente certo. Resta da capire se la regione finirà in zona arancione o direttamente in quella rossa: un'ipotesi che, alla luce del notevole peggioramento di tutti i dati, purtroppo non è da scartare.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 11 Marzo 2021, 16:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA