Lazio, test sierologici e tamponi rapidi nelle farmacie: accordo fatto con la regione. Prezzi calmierati

Lazio, test sierologici e tamponi rapidi nelle farmacie: accordo fatto con la regione

Nel Lazio accordo della Regione con le farmacie per eseguire i test sierologici e i tamponi antigenici rapidi con oneri a carico del cittadino e tariffe calmierate. L'attività sarà svolta su prenotazione attraverso precisi protocolli operativi. Le farmacie aderiranno su base volontaria garantendo i percorsi di sicurezza; un altro accordo è stato sottoscritto tra Regione Lazio e la medicina generale: recepisce l'accordo nazionale per effettuare i tamponi rapidi antigenici. Previsto in settimana l'arrivo di 200 mila test antigenici rapidi ai medici di medicina generale. Per potenziare l'attività di contact tracing sono stati contrattualizzati 86 nuovi tracciatori dal bando della protezione civile nazionale, di cui: 20 medici, 24 infermieri, 19 tecnici della prevenzione e 23 amministrativi; Da oggi anche via app su sistemi ios e android sarà possibile prenotarsi per i drive in: sarà necessario scaricare l'aggiornamento app salutelazio. Per effettuare la prenotazione serve la ricetta dematerializzata con i tre codici a barre da scansionare con la app e procedere secondo le indicazioni fino alla conferma della prenotazione


Ultimo aggiornamento: Martedì 10 Novembre 2020, 19:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA