Incendio a Roma, le fiamme avvolgono i capannoni: venti cuccioli salvati dai vigili del fuoco

Paura a Ponte di Nona, con le fiamme che hanno minacciato alcuni fabbricati: i vigili del fuoco sono riusciti a mettere in salvo una ventina di cuccioli

Incendio a Roma, le fiamme avvolgono i capannoni: venti cuccioli salvati dai vigili del fuoco

Incendio a Roma, venti cuccioli di cane salvati dai vigili del fuoco. È accaduto oggi pomeriggio a Ponte di Nona, alla periferia Est della Capitale.

Leggi anche > Gattino chiuso in una busta e appeso a un ramo, salvato dai carabinieri

Tutto è partito da un rogo di sterpaglie, in una zona in cui ci sono diversi insediamenti agricoli. Le fiamme hanno iniziato a bruciare i campi e si sono estese fino a minacciare alcuni casolari e capannoni. Subito dopo le prime segnalazioni, è partito l'intervento dei vigili del fuoco, al lavoro con tre squadre e un elicottero.

L'intervento ha permesso di evitare che l'incendio si estendesse anche a cinque capannoni situati nelle vicinanze dei campi andati a fuoco. In uno di questi, adibito a canile, erano presenti venti cuccioli di cane, tutti salvati dai vigili del fuoco.


Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Giugno 2022, 19:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA