Incendio dal camino, l'edificio va a fuoco: donna arrestata per incendio colposo. «Era ubriaca»

Incendio dal camino, l'edificio va a fuoco: donna arrestata per incendio colposo. «Era ubriaca»

Una donna di 45 anni è stata arrestata ieri pomeriggio dai carabinieri con l'accusa di incendio colposo, dopo aver dimenticato il camino acceso, da cui si è propagato un incendio che ha coinvolto l'intero condominio. È accaduto alle porte di Roma, nel Comune di Ardea.

Termina il turno di lavoro e muore a 46 anni sulla strada di casa​



Tutto è iniziato quando la 45enne, dopo aver acceso il camino, probabilmente sovraccaricandolo di legna, era uscita dal suo appartamento, avvolto in pochi minuti dalle fiamme, che poi hanno interessato anche altri locali dell'edificio. Sul posto sono giunti i carabinieri e i vigili del fuoco, per consentire l'evacuazione dei condomini e lo spegnimento delle fiamme.

La donna arrestata, una cittadina polacca, era stata rintracciata e bloccata dai carabinieri in strada, e ai militari era apparsa in evidente stato d'ebbrezza. Portata in caserma, la 45enne è stata trattenuta in attesa del rito direttissimo di oggi.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 27 Febbraio 2019, 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA