Emanuela Orlandi, Chi l'ha Visto?: «Le ossa sono state trovate vicino alla casa di Mirella Gregori»
di Silvia Natella

Emanuela Orlandi, Chi l'ha Visto?: «Le ossa sono state trovate vicino alla casa di Mirella Gregori»

Chi l'ha Visto? dedica buona parte della puntata al caso di Emanuela Orlandi. Lunedì sera in un edificio del Vaticano, in regime di extraterritorialità, e durante lavori di ristrutturazione, è stato trovato uno scheletro quasi completo e poco lontano un mucchietto di ossa. Ed è per questo che le prime indiscrezioni parlavano di due corpi distinti. L'unica cosa che sembra certa è che c'è un solo teschio e che i resti apparterrebbero a una donna.  Il pensiero è andato subito a Emanuela Orlandi, ma anche a Mirella Gregori. 

Emanuela Orlandi, Vaticano choc. La famiglia: «Ora vogliamo sapere come sono state trovate le ossa»

Il mistero di Mirella, scomparsa 35 anni fa come Emanuela Orlandi. L’appello della sorella: «Chi sa parli»

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo per omicidio e ha disposto la comparazione del Dna. Il posto non è stato transennato e le persone continuano a entrare e uscire dalla Nunziatura Apostolica di via Po a Roma. Gli operai che stanno lavorando sono restii a parlare al microfono degli inviati della trasmissione. 



«Speriamo che siano i resti di mia sorella perché così questa storia ha fine», è il pensiero delle sorelle delle due donne scomparse trentacinque anni fa. Gli operai hanno tolto il pavimento e avvertito subito le autorità. «Il posto in cui sono state trovate le ossa è vicinissimo a casa nostra e in quella via andavamo a un cinema che ora non c'è più», racconta Antonietta Gregori. 

Il luogo del ritrovamento è vicino anche al parcheggio di Villa Borghese dove fu trovata una Bmw di proprietà di Flavio Carboni, noto faccendiere legato alla Banda della Magliana. Viene mostrata una mappa della zona e segnalati i posti più significativi della vicenda. 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 1 Novembre 2018, 10:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA