Weekend da vivere a Roma. Da Ben Harper a Fabio Concato, fino a "Cerchi e Fori", un cartellone ricco di eventi

Weekend da vivere a Roma. Da Ben Harper a Fabio Concato, fino a "Cerchi e Fori", un cartellone ricco di eventi

di Valeria Arnaldi

Concerti, spettacoli e rassegne. Il primo fine settimana di agosto è all’insegna dei grandi eventi.

MUSICA. All’Auditorium Parco della Musica, il 4 agosto, la scena sarà per Ben Harper con The Innocent Criminals, con cui l’artista collabora da anni nei live, in giro per il mondo, e anche per gli album. Un viaggio tra i suoi grandi successi, dall’album di debutto nel 1994, “Welcome to the Cruel World” fino a “Fight For Your Mind”, “The Will to Live”, “Burn to Shine”, “Diamonds on the Inside”, “Lifeline” e, nel 2016, “Call It What It Is”.

A Villa Ada, appuntamento con James Senese. La stessa sera, alla Casa del Jazz, protagonisti saranno Enzo Avitabile e Peppe Servillo con il progetto “Duett”, incentrato sui loro brani iconici e su quelli di artisti ai quali sono legati, in un percorso tra memorie ed emozioni. In primo piano, il Sud, in senso geografico ma, più ancora, come stato dell’animo.

Sul medesimo palco, il 5 agosto, salirà Fabio Concato affiancato dai Carovana Tabù, band formata da otto giovani musicisti provenienti da tutta Italia. Nel programma del concerto, successi come “Domenica bestiale”, “Fiore di Maggio”, “Guido piano”, “Rosalina”, “Sexy tango”, rivisitati in chiave jazz.

Al Castello di Santa Severa, il 5, il pubblico sarà per Gianmaria, reduce dal successo di X Factor. Il giorno dopo, a Casa del Jazz, sarà il turno di Paolo Fresu.

TEATRO. Numerosi anche gli appuntamenti teatrali. Al Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti, a conquistare sono le suggestioni di “Sogno di una notte di mezza estate”, per la regia di Riccardo Cavallo, in cartellone fino al 14 agosto. «“Sogno di una notte di mezza estate”, scritta in occasione di un matrimonio, è come una serie di scatole cinesi - spiega Cavallo - All’esterno dell’opera ci sono la sposa, lo sposo e il pubblico, all’interno le coppie, Teseo e Ippolita, Titania e Oberon e i quattro innamorati e nell’opera dentro l’opera, i teatranti, la vicenda di Piramo e Tisbe. In questo mondo stregato domina il capriccio, il dispotismo di Oberon che attraverso Puck gioca con i mortali e con Titania, per imporre il suo dominio». In un gioco di scatole cinesi, più vicende si intrecciano. E più piani narrativi. «La grandezza di Shakespeare sta nell’aver saputo coinvolgere tre mondi diversi, ciascuno con un suo distinto linguaggio: quello delle fate che alterna al verso sciolto, canzoni e filastrocche, quello degli amanti dominato dalle liriche d’amore e quello degli artigiani, nel quale la prosa di ogni giorno è interrotta dalla goffa parodia del verso aulico. Il mondo è folle e folle è l’amore», prosegue. «In questa grande follia della natura, l’attimo di felicità è breve».

Il 6 agosto, al Castello di Santa Severa, Edoardo Leo con il suo spettacolo “Ti Racconto una Storia”. Lo stesso giorno e quello seguente, al Tor Bella Monaca Teatro Festival, “Favolosa. Favole del Basile... e tant’altro!”, con Giuliana De Sio.

Intanto, il 4 agosto prende il via “Cerchi e Fori”, rassegna di cento spettacoli gratuiti, tra musica, danza, circo, che saliranno in scena al calar del buio, a partire dalle 20.30, in cinque postazioni allestite in via dei Cerchi e via dei Fori Imperiali, per venti giorni, fino al 23 agosto. In programma, musica, spettacoli, circo, mimo e molto altro.

RASSEGNE. Appuntamenti gratuiti anche al Borgo di Ostia Antica, dal 9 al 15 agosto, per “Ferragostia Antica”, tra magia, arte di strada, note, nonché visite guidate performative per andare alla scoperta dei tanti tesori storici e artistici della zona, inclusi luoghi raramente aperti al pubblico. Così, il 9 e il 10 agosto verrà straordinariamente aperta Tor Boacciana, torre medievale costruita sull’antico faro di Ostia, alla foce del Tevere. Nei due giorni seguenti, invece, si andrà alla scoperta della Chiesa di Sant’Ercolano. Il 13 prenderanno il via gli spettacoli, tra teatro, circo, magia con gli “Eccentrici Dadarò”, poi Raffaello Corti. Il 14 sarà dedicato alla musica, con la Banda Cecafumo diretta da Adriano Pedretti, tra jazz, swing e colonne sonore. Poi, Sonia Ceriola e la Zigulì Band, con “La Posta di Sonia in concerto”.  L’ultimo giorno, l’associazione LaborTango proporà “El tango es una posibilidad infinita”, la Compagnia Internazionale Teatro dei Venti, invece, “Pentesilea”, tra teatro, danza, acrobatica e musica dal vivo.

INCONTRI. Sarà Luca Vecchi, dei The Pills con il romanzo "Tu per me sei morto" l’ultimo ospite della rassegna “Letture d’estate”, che si concluderà il 5 agosto.

ARTE. Ingresso gratuito in aree archeologiche e musei, il 7 agosto, per la prima domenica del mese. Un’occasione da non perdere per visitare mostre e riscoprire collezioni permanenti.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 4 Agosto 2022, 08:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA