Covid, Zingaretti: «Mi vaccino con AstraZeneca per dare un segnale di speranza. Dal 15 maggio visite nelle Rsa»

Covid, Zingaretti: «Mi vaccino con AstraZeneca per dare un segnale di speranza. Dal 15 maggio visite nelle Rsa»

Covid, Nicola Zingaretti: «Sabato mi vaccinerò con AstraZeneca per dare un segnale di speranza». Poi arrivano importanti annunci anche per quanto riguarda le Rsa e la stagione balneare.

 

Leggi anche > Elezioni sindaco di Roma, Zingaretti: «Ci saranno le primarie, ci sono buoni candidati»

 

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, sabato prossimo si sottoporrà alla vaccinazione con la prima dose di Vaxzevria, il vaccino prodotto da AstraZeneca. «Sono nato nel 1965 e sabato mi vaccinerò, è importante dare un segnale di speranza in questo momento» - spiega Zingaretti in una conferenza stampa sui dati della campagna vaccinale per gli over 80 - «Entro metà maggio anche il Lazio aprirà le Rsa alle visite dei parenti, seguendo le raccomandazioni che sono state date».

 

Nicola Zingaretti parla anche ai ragazzi del Lazio: «Un anno in Dad è una ferita che ti segna ma anche un'esperienza che ti forma. Il futuro è tornato ma la condizione è che ci vacciniamo tutti». Il presidente della Regione Lazio parla anche dell'inizio della stagione balneare: «Siamo pronti a partire ma in sicurezza e con il distanziamento dovuto, abbiamo stanziato 3,5 milioni per i Comuni costieri proprio per riaprire in tranquillità».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 5 Maggio 2021, 11:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA