Coronavirus a Roma: paziente positivo al Pronto soccorso dell'Umberto I. Caccia alla rete dei contatti

Coronavirus a Roma: paziente positivo al Pronto soccorso dell'Umberto I. Caccia alla rete dei contatti

Coronavirus, a Roma è risultato positivo al Covid-19 un paziente arrivato al pronto soccorso del Policlinico Umberto I. Subito è scattata la sorveglianza epidemiologica sui contatti più stretti.

Leggi anche > Il Covid è mutato, lo studio: «Nuovo ceppo D614G, è più aggressivo». Ma i malati non sono più gravi
 Coronavirus a Roma, allo Spallanzani 89 ricoverati di cui 44 positivi. 5 pazienti in terapia intensiva


Ad oggi sono stati effettuati, nel Lazio, 167.832 test sierologici, di cui circa 75 mila ad operatori sanitari e 34 mila a operatori delle forze dell'ordine. Sono stati testati, inoltre, circa 1.200 farmacisti, 2.500 donatori di sangue e oltre 34 mila cittadini in laboratori privati. Ne dà notizia la Regione Lazio. I sierologici fotografano una situazione con un tasso di circolazione stabile al 2,3%. Sono stati rilevati 327 asintomatici positivi al tampone. Il 6 luglio, annuncia la Regione, iniziano i prelievi per i test sierologici sugli operatori del commercio iscritti a Sanimpresa: sono oltre 79 mila.



Spallanzani: 89 ricoverati, finora 503 dimessi. Sono ricoverati in questo momento allo Spallanzani di Roma 89 pazienti. Di questi 44 sono positivi al tampone per la ricerca Sars-CoV-2, 45 sottoposti ad indagini. 5 pazienti necessitano di Terapia Intensiva. I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 503. È quanto emerge dal bollettino di oggi dell'Istituto.


 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 3 Luglio 2020, 14:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA