Coronavirus a Roma, la mappa del contagio: Centocelle, Don Bosco e Primavalle le new entry dei quartieri più colpiti
di Enrico Chillè

Coronavirus a Roma, la mappa del contagio: Centocelle, Don Bosco e Primavalle le new entry dei quartieri più colpiti

Se nella prima ondata l’epidemia del Sars-CoV-2 aveva colpito i quartieri più centrali di Roma, nella seconda i contagi si concentrano nelle periferie. Lo dimostrano i dati del Servizio regionale per la sorveglianza delle malattie infettive (Seresmi).

 

Vaccino Lazio, oggi alle 15 si riparte con AstraZeneca: cosa bisogna fare se si è prenotati


Leggi anche > Coronavirus a Roma, la mappa del contagio: boom di casi nel quadrante Est e nelle periferie

 

Coronavirus a Roma, le new entry dei quartieri più colpiti

Negli ultimi giorni l’incremento maggiore di casi si registra infatti a Centocelle (2827 positivi accertati nell’ultima settimana), Primavalle (2490) e Don Bosco (2159). Queste zone sono le new entry del monitoraggio epidemiologico.

 

Coronavirus a Roma, il rischio

I numeri sono allarmanti, specialmente considerando che si tratta di quartieri ad altissima densità abitativa. Il maggior numero di attuali positivi continua a essere concentrato nelle periferie e in particolare nel quadrante Est. Tutte zone densamente popolate e accomunate da alcuni fattori demografici, come spiegato a Leggo da Salvatore Monni, docente dell’Università di Roma Tre e autore di MappaRoma.info: «Nelle periferie di Roma Est l’età media è più bassa rispetto al centro, così come la percentuale di laureati. C’è anche il fattore del lavoro, con una maggioranza di persone che non possono fare smartworking e spesso usano i mezzi pubblici. La mappa attuale del contagio coincide perfettamente con le zone più disagiate dal punto di vista socio-economico: la pandemia ha evidenziato e accentuato le disuguaglianze, a Roma come in altre città».

 

Coronavirus nel Lazio, i dati

Ieri si sono registrati nel Lazio 1963 nuovi casi (805 a Roma città), 23 decessi e 1300 guariti. Aumentano il tasso di positività, i ricoveri e le terapie intensive, ma si stima un calo dell’indice Rt.

 

Vaccini, in arrivo drive-through a Tor Vergata

In attesa del nuovo via libera ad AstraZeneca e dell’arrivo del monodose di Johnson & Johnson, la Regione Lazio ha annunciato che nel drive-through della Vela di Calatrava, a Tor Vergata, a breve ci si potrà vaccinare senza scendere dall’auto.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Marzo 2021, 10:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA