Coronavirus a Ostia, positivo dipendente del Bangladesh: chiuso uno stabilimento balneare. Rischio focolaio

Video
di

Coronavirus a Ostia. Un dipendente del bar-ristorante di uno stabilimento balneare è stato trovato positivo al virus. E' un uomo del Bangladesh, e lavora in cucina. Ha scoperto la positività andando in ospedale per problemi di salute, visto che non aveva sintomi da covid
La direzione dello stabilimento di Ostia (Le Vela, in via Vespucci) ha prontamente dato l'allarme chiudendo bar e ristorante e avvertendo tutti i clienti. Tutti i dipendenti stanno facendo il tampone. 
 

 

Dopo i controlli fatti dagli ispettori, «la Asl Roma 3 ha disposto la chiusura di uno stabilimento balneare ad Ostia, in attesa delle verifiche sui contatti di un caso positivo di nazionalità del Bangladesh. Si sta già svolgendo l'indagine epidemiologica da parte della Asl a partire dai dipendenti della struttura e dai contatti stretti dell'uomo che è stato posto in isolamento». Lo comunica in una nota l'Unità di crisi Covid-19 della Regione Lazio.

«Il caso indice sembra essere un coinquilino sempre di nazionalità del Bangladesh andato a Milano. Avviate le procedure del contact tracing nazionale», prosegue l'Unità di crisi.

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Luglio 2020, 17:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA