Coronavirus nel Lazio, «117 nuovi contagiati di cui 72 a Roma». Tre morti nella Capitale

Coronavirus nel Lazio, la Regione ha comunicato i dati sui contagi aggiornati a oggi 18 marzo. I nuovi positivi nella regione sono 117, divisi per provincia in questo modo: 13 a Viterbo, 5 a Rieti, 19 a Frosinone, 8 a Latina. Per quanto riguarda Roma invece, i dati sono divisi per le 6 Asl della Capitale: 19 per le tre che coprono la città, 53 per le restanti tre che coprono la provincia di Roma.

Leggi anche > Coronavirus in Italia, i dati aggiornati di vittime e contagiati

Per quanto riguarda le vittime, oggi sono cinque. A Frosinone è deceduto un «uomo di 71 anni di Frosinone con preesistenti patologie», ha comunicato l'Asl di Frosinone nel bollettino odierno dell'assessorato alla Sanità della Regione Lazio. «È operativo da oggi il laboratorio per il test del Covid-19 - ricorda l'Asl - Sospese le accettazioni alla Rsa di Cassino in attesa indagine epidemiologica».

Leggi anche > Il bollettino medico dello Spallanzani

Al Policlinico Gemelli di Roma è «deceduto un uomo di 81 anni con patologia oncologica preesistente», ha comunicato invece lo stesso Policlinico. È operativo da oggi il 'Covid-Hospital 2 Columbus'. «Deceduto un uomo di 67 anni e un uomo di 84 anni, entrambi di Roma con patologie preesistenti al Policlinico Umberto I di Roma», sottolinea invece l'Umberto I. «Domani operativi i 46 posti dell'Eastman. Si lavora per ulteriori 48 posti di malattie infettive nel secondo padiglione».

«Il sistema sanitario sta lavorando a pieno regime e entro 10 giorni il numero delle terapie intensive dedicate all'emergenza COVID nella Regione Lazio salirà a 278. Aumentano i casi ce lo aspettavamo, oggi registriamo un dato di 117 casi di positività e 5 decessi, ma aumentano anche i guariti che arrivano a 42», ha detto l'assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato al termine della videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Da oggi è inoltre operativo il laboratorio per il test del COVID all'Ospedale Sandro Pertini di Roma. Attiva anche da questa mattina la nuova app della Regione 'LazioDrCovid' in collaborazione con i medici di medicina generale, che permetterà un rapido ed immediato monitoraggio delle persone che si trovano in sorveglianza domiciliare. L'Università Campus Bio-Medico ha messo a disposizione «un sistema di diagnosi precoce grazie all'intelligenza artificiale» commenta l'Assessore D'Amato. Escono oggi dalla sorveglianza in 2.699 ovvero hanno terminato la quarantena.

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Marzo 2020, 18:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA